IPASVI Carbonia Iglesias | Ricerca Albo Personale Infermieristico
404
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-404,ajax_fade,page_not_loaded,,side_area_slide_with_content,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

Ricerca Albo

A fine di ricevere le cure infermieristiche in totale sicurezza in ambito pubblico, privato e domiciliare, il cittadino che abbia avuto notizia del nome e del cognome e della data di nascita (per eventuali omonimie) del personale che si dichiara di essere infermiere, per verificare se effettivamente e’ abilitato all’esercizio della professione e conseguentemente a potervi prestare assistenza dedichiamo un servizio di accesso diretto al cittadino alle informazioni basilari per la tutela dei suoi diritti.
In questa sezione è infatti possibile verificare l’iscrizione all’albo di un professionista IP.AS.VI.. I dati pubblicati, ai sensi dell’art.3 del DPR 7 agosto 2012 n. 137, sono gestiti ed aggiornati dai titolari degli stessi, ovvero i singoli Collegi provinciali che hanno competenza legislativa circa la tenuta, l’aggiornamento degli Albi, e le iscrizioni/cancellazioni. (DLCPS 233/46 e DPR 221/50). A loro è quindi demandata la competenza a rilasciare apposite certificazioni.

BASTERA’ DIGITARE COGNOME E NOME DEL PROFESSIONISTA E DEL COLLEGIO IPASVI DI APPARTENENZA (NEL NS. CARBONIA-IGLESIAS), PER AVERE UN RISCONTRO IN TEMPO REALE RISPETTO ALL’ABILITAZIONE DELL’INFERMIERE CON IL QUALE VOI CITTADINI VI RELAZIONATE IN UN DATO CONTESTO ASSISTENZIALE.

 

 

RICERCA IL NOMINATIVO

 

Art. 3 DPR 137/2012

1. Gli albi territoriali relativi alle singole professioni regolamentate, tenuti dai rispettivi consigli dell’ordine o del collegio territoriale, sono pubblici e recano l’anagrafe di tutti gli iscritti, con l’annotazione dei provvedimenti disciplinari adottati nei loro confronti.

2. L’insieme degli albi territoriali di ogni professione forma l’albo unico nazionale degli iscritti, tenuto dal consiglio nazionale competente. I consigli territoriali forniscono senza indugio per via telematica ai consigli nazionali tutte le informazioni rilevanti ai fini dell’aggiornamento dell’albo unico nazionale.